PER LE SCUOLE

Corso Arredi in cartone: il passaggio dal piano allo spazio.

Ordine di scuola: alunni/e della scuola primaria e della scuola secondaria di I e II grado. Eventuale collaborazione interclasse con alunni/e delle classi 5a della scuola primaria.

Tempo necessario: 3 incontri di 2 ore ognuno (min.)

Materiale: Dispongo del materiale e tutti gli strumenti necessari per la realizzazione (cartoni ondulati, cutters, righe adatte al taglio, righe millimetrate, squadre, matite, gomme, fogli di carta) e per l'eventuale decorazione (vernici, pennelli, ecc.); dispongo di pannelli in legno su cui tagliare, nel caso in cui la scuola non abbia un laboratorio per svolgere l'attività.

L'istruzione è un atto liberatorio

che sostiene l'espressione spontanea di chi la pratica.

Bruno Munari

PREMESSA

Il lavoro che propongo è un'occasione per socializzare al di fuori dello spazio/classe, per incrementare lo spirito di collaborazione anche di alunni con Bisogni Educativi Speciali (BES), per incrementare lo spirito di collaborazione ed allenare la fantasia e la creatività.

 

FINALITA'

Favorire relazioni positive al fine di garantire a ciascuno lo sviluppo delle proprie potenzialità; offrire agli alunne e alle alunne la possibilità di ottenere la gratificazione personale in un contesto stimolante e creativo.

         Il laboratorio ha la finalità di guidare i ragazzi e le ragazze alla scoperta di materiali inutilizzati, scartati, normalmente catalogati come rifiuti e di insegnare loro a riappropriarsene; impareranno che parlare di rifiuti, oggi, è anacronistico, perché sono materie prime e seconde che possono essere riutilizzate, con una nuova vita.

 

OBIETTIVI

Stimolare i processi di percezione, espressione e comunicazione; sviluppare e affinare la capacità di prensione e di manipolazione; stimolare, potenziare e affinare la coordinazione oculo/manuale; promuovere la collaborazione e il lavoro di gruppo come modalità preferita; avere cura dei materiali da usare; sviluppare a più livelli le capacità grafiche; imparare ad acquisire ed interpretare l'informazione, ad individuare collegamenti e relazioni, a risolvere problemi agendo in modo responsabile.

METODOLOGIA

I materiali a base di cellulosa sono ottimi media per processi educativi tesi a coniugare il divertimento e lo sviluppo della consapevolezza sociale, civica e ambientale.

        Attraverso il lavoro manuale, il laboratorio permette di riflettere su alcuni concetti chiave - quali sostenibilità ambientale, ecocompatibilità, risparmio energetico, risparmio delle risorse idriche, riduzione dei rifiuti e riciclaggio, impatto ambientale, impronta ecologica, sviluppo sostenibile - attraversandoli nella sperimentazione. I ragazzi e le ragazze impareranno a far propri, con la pratica, i concetti di Recupero, Riuso, Riciclo.

Il lavoro si sviluppa in tre momenti, coniugando lavoro di gruppo a quello individuale:

1. analisi delle varie tecniche di costruzione e assemblaggio, definendo e valutando le caratteristiche e i vantaggi di ognuna;

2. progettazione e realizzazione di modelli di sviluppo in scala, di schemi di taglio e montaggio;

3. realizzazione (ed eventuale finitura/decorazione) dell'opera.

VERIFICA E VALUTAZIONE

Il laboratorio sarà l’occasione per imparare in poche ore come trasformare un foglio di carta o cartone, in un oggetto tridimensionale, solido e strutturale, ribaltando lo stereotipo che lo vede materiale povero, poco resistente e poco duraturo.

         Tavolini, librerie, comodini, mobiletti porta p.c., sono solo alcuni esempi di ciò che si può realizzare utilizzando il cartone da imballaggio. In particolare, nel laboratorio verranno realizzati una sedia e una scrivania.

         Il risultato atteso è che ogni partecipante realizzi totalmente un elemento di arredo, scelto fra i modelli proposti, che potrà personalizzare a suo gusto e portare a casa o lasciare a disposizione della scuola.

TEMPI E SPAZI

3 incontri di 2 ore ognuno (min.)

A seconda della stagione e delle possibilità della scuola, sarà possibile svolgere il laboratorio all'aperto o in un'aula, allestendo gli spazi in maniera da renderli idonei all'attività del gruppo.

 

MATERIALI NECESSARI

Ho a disposizione il materiale e tutti gli strumenti necessari per la realizzazione (cartoni ondulati, cutters, righe adatte al taglio, righe millimetrate, squadre, matite, gomme, fogli di carta) e per l'eventuale decorazione (vernici, pennelli, ecc.). Sono disponibili anche pannelli in legno su cui tagliare, nel caso in cui la scuola non abbia a disposizione un laboratorio per svolgere l'attività.

Laboratorio Urbano - Fasano (BR)
Laboratorio Urbano - Fasano (BR)

Laboratorio. Come trasformare un foglio di carta o cartone in un oggetto tridimensionale, solido e strutturale. 29 novembre 2015

press to zoom